La Pietra Leccese - Collezione

 

Pietra Leccese

Formatasi 17 milioni di anni fa, la Pietra Leccese ha scritto la storia dell’architettura barocca salentina rivelando tracce di passato al suo interno, dai fossili di animali estinti, ai denti di squalo e di coccodrillo.

Pietra dal colore neutro, si adatta armoniosamente a qualsiasi contesto. La sua compattezza e resistenza la rendono un materiale pregiato.

Linee sinuose e trame intrecciate suscitano l’imponenza di tale pietra, oggi vissuta anche nei piccoli ambienti, dove si può assaporare il gusto Barocco e rivivere l’antichità nei tempi moderni.

Una curiosità riguardo il “leccisu”, termine dialettale con il quale si designa la pietra leccese, è l’espediente che utilizzavano in passato per renderla impermeabile. Mentre oggi viene trattata con idrorepellente, in passato, il materiale utilizzato era il latte che, occludendo le porosità della pietra, la preservava dagli agenti atmosferici. 

 

 

Previous Next